Il Samsung Galaxy Note è un dispositivo con sistema operativo Android molto popolare e utilizzato dagli utenti per memorizzare foto o per creare video, per gestire appuntamenti, creare documenti, insomma un piccolo computer/telefono a portata di mano. Indipendentemente dalla versione del Galaxy Note 2/3/4/5, etc, c’è sempre un rischio di poter cancellare o perdere dati su tali dispositivi. In questa guida vogliamo mostrare come grazie a Dr.Fone per Android è possibile recuperare dati cancellati: foto, video, messaggi, contatti, ecc…

Guida Samsung Galaxy Note Data Recovery

Step 1. Collega il Galaxy Note al computer e avvia Dr.Fone per Android

Scarica e installa Dr.Fone per Android.
Dopo aver avviato il programma vedrai una schermata iniziale come quella mostrata qui sotto.

drfone-android-1

Poi collega il Galaxy Note e vai al secondo passaggio.

drfone-android

Step 2. Attiva USB debugging sul tuo Galaxy Note

Se hai già attivato USB debugging sul dispositivo, allora puoi saltare qusto step. Se invece non è attivato, ci sono diverse modalità per farlo a seconda della versione Android.

1) Per Android 2.3 o precedenti: Vai in “Impostazioni” < Clicca “Applicazioni” < Clicca “Sviluppo” < Seleziona “USB debugging”
2) Per Android 3.0 fino alla 4.1: Vai in “Impostazioni” < Clicca “Sviluppatore” < Seleziona “USB debugging”
3) Per Android 4.2 o più recenti: Vai in “Impostazioni” < Clicca “Info Cellulare” < Seleziona “Numero Versione” fino a quando appare la scritta “Sei in modalità sviluppo” < Ritorna a “Impostazioni” < Clicca “Opzioni sviluppatore” < Seleziona “USB debugging”

Nota: Se hai già attivato la modalità USB debugging ma non funziona, prova a disattivare e riattivare USB debugging. Oppure clicca in basso a destra sul pulsante Aperto? Avanti….Potrai così passare allo step successivo

Step 3. Analisi e scansione Galaxy Note

Prima di analizzare la memoria del tuo Samsung Galaxy Note, dovrai autorizzare il dispositivo android (se non ha i permessi di root) cliccando su “Consenti” (sullo schermo del cellulare) per continuare la scansione

drfone android

Prima della scansione dovrai selezionare la tipologia dei dati da recuperare:

drfone-android-5-selezionadati

Step 4. Anteprima e recupero dati da Samsung Galaxy Note

Durante e dopo la scansione tutti i dati verranno mostrati in anteprima nel programma. Per recuperarli e salvarli sul computer non dovrai far altro che selezionarli e poi cliccare su “Recupera“.

drfone-android-sc07

Nota: Una volta salvati i dati sul computer, se desideri reimportarli sul Galaxy Note potrai usare MobileGo for Android, che consente di gestire i dati su dispositivi Android effettuando l’importazione/export di messaggi, contatti, foto, video, apps, ecc…

6 risposte a “Recupero Dati Galaxy Note

  1. Nicola Romita scrive:

    Buonasera dopo aver fatto un hard reset su Note 3, ho analizzato il dispositivo in modalità prova(demo) ma non recupera niente, ritiene di fare il root del dispositivo e riprovare in modalità di prova per recuperare qualcosa prima dell’acquisto del prodotto ? Grazie resto in attesa di risposta

  2. Nicola Romita scrive:

    Dopo aver fatto il root del Note 3, la scansione in modalità prova del telefono durata circa 3 ore, non ha permesso di recuperare le foto prima dell’hard reset, cosa posso fare ?

  3. klaine scrive:

    galaxi note 3 mod sm-n9005 versione android 4.4.2 non e presente nella vostra lista di modelli compatibili ho provato con la versione prova e non lo legge cosa posso fare
    buonasera.

    • admin scrive:

      In questo caso, l’unico modo per provare a recuperare dati è quello di fare il root del dispositivo e poi riprovare a fare la scansione con dr.fone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *