Dr.Fone per iOS adesso ha due nuove e potenti funzionalità: consente di trasferire chat whatsapp da iPhone su Android/iPhone e consente di fare backup e ripristino Whatsapp su iPhone o iPad. In questo articolo ci soffermiamo su quest’ultima funzionalità, grazie alla quale gli utenti potranno eseguire il backup dei messaggi e degli allegati di Whatsapp, esportarli sul computer o ripristinarli direttamente sul dispositivo iOS (o su un dispositivo Android) in qualsiasi momento. Ecco come funziona.

Scarica e installa Dr.Fone per iOS sul tuo PC o Mac OS X:

download_button_win[1] download_button_mac[1]

Step 1. Collega l’iPhone al computer

Avvia il programma Dr.Fone per iOS sul tuo computer e poi clicca su Altri Strumenti dalla colonna di sinistra. Poi seleziona l’opzione Backup & Ripristina Whatsapp. Si aprirà questa schermata:

whatsapp-transfer1

Clicca sulla funzione “Backup Messaggi Whatsapp” e poi usa un cavo USB per collegare il tuo iPhone, iPad o iPod touch al computer. Dopo averlo collegato, Dr.Fone dovrebbe rilevarlo in automatico.

backup-whatsapp

 

Step 2. Effettua il Backup Whatsapp

Clicca sul pulsante BACKUP e il programma inzierà a lavorare. Attendi fino a quando il processo termina e appare tale schermata:

backup-whatsapp2

Step 3. Visualizza il contenuto del backup

Il processo di backup di Whatsapp durerà qualche minuto, in base anche a quanti messaggi e allegati sono salvati. Al termine il programma mostrerà  tutte le conversazioni e gli allegati, come si vede anche dalla fig. qui sotto.

backup-restore-whatsapp-3[1]

Step 4. Esporta e Ripristina Whatsapp

Seleziona i files che desideri e clicca su Esporta su PC per copiare il backup sul tuo computer. Potrai decidere di esportare solo i files selezionati oppure tutti. Dovrai anche decidere la cartella in cui salvare il backup.

Se invece vuoi ripristinare direttamente i messaggi di whatsapp sul iPhone (o su un altro cellulare Android) dovrai semplicemente cliccare su Ripristina sul Dispositivo.

Nel caso in cui vuoi ripristinare il backup su un cellulare Android, dovrai ovviamente collegare il dispositivo al computer via USB e attivare la modalità USB Debug su di esso per farlo rilevare dal programma.

backup-restore-whatsapp-4[1]

Tutto qui!

16 risposte a “Fare Backup e Ripristino Whatsapp su iPhone con Dr.Fone

  1. raffaele scrive:

    per recuperare i messaggi cancellati di whatsapp va bene la versione data recovery?

  2. Stefano scrive:

    Buonasera ho provato di fare un backup dei miei messaggi di whatsapp da un iPhone 5s bloccato alla prima videata e il programma mi dice che non è istallato whatsapp sul telefono e non mi fa proseguire,è risolvibile
    Grazie

    • admin scrive:

      Quel errore significa che il dispositivo non era stato collegato in precedenza a quel computer (quindi non è stato verificato) o che l’app whatsapp non è presente sul dispositivo.

  3. agostino scrive:

    Buongiorno, una volta esportati sul pc, gli allegati di whatsApp vengono salvati con un nome file che sembrerebbe casuale, è possibile ordinarli per data di creazione?

  4. Minorino scrive:

    Ciao,da qualche tempo ho un problema,in pratica nel recuperare di dati da icloud,vengono salvati i dati di whatsapp(foto,video ecc) ma non me li fa visualizzare né nel preview né una volta salvati nel pc.
    É un problema di dr.phone o può essere la crittografia di whatsapp??
    Grazie

  5. Anna scrive:

    Ciao, è possibile cancellare definitivamente con questo programma elementi che non servono più?! visto che collegando il cellulare mi sono usciti elementi cancellati da un bel pò e che voglio eliminare!!

  6. Francesca scrive:

    Salve, ho disinstallaro whatsapp e l’ho reinstallato sul mio iPhone, è da due giorni che provo a fare il ripristino del backup di whatsapp da icloude ma mi si blocca al 47% e non va avanti. Cosa devo fare? Potete aiutarmi? Grazie mille

    • admin scrive:

      Tramite Dr.Fone prova a vedere se quel backup di iCloud è analizzabile (scegliendo la modalità di recupero da iCloud) e procedi quindi all’estrazione delle chat whatsapp da iCloud sul computer…in questo modo avrai almeno salvato i dati e potrai provare in un secondo momento a riportarle sul dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *