Da oggi Dr.Fone per Android possiede un’altra nuova ed interessante funzionalità che si aggiunge a quella del recupero dati cancellati, all’estrazione dati da cellulare con schermo rotto e alla rimozione del blocco schermo su Android. La funzionalità in questione è quella del Backup & Ripristino dati selettivo su Android, funzione che è indispensabile per chiunque perchè consente di non perdere i propri dati in caso di reset forzato del dispositivo o ripristino alle condizioni di fabbrica in seguito ad un guasto o all’invio del dispositivo in assistenza.

Cosa significa selettivo? Il bakup e ripristino selettivo consiste nel poter salvare o ripristinare sul dispositivo solo i dati che interessano. Ad esempio è possibile fare il backup/ripristino dei soli contatti oppure delle chat di whatsapp o altro, senza dover necessariamente salvare tutto il contenuto del dispositivo.

Come Fare Backup e Ripristino Dati Selettivo su Android con Dr.Fone

Innanzitutto scarica e installa il programma Dr.Fone per Android sul tuo PC:

download_button_win[1]

Passo 1. Collega il tuo cell Android al Computer

Api Dr.Fone per Android e vedrai questa finestra iniziale:

Clicca sulla funzione “Backup & Recupero Dati“. Collega il tuo cellulare o tablet Android al computer via USB e attendi che venga rilevato dal programma. Il programma ti chiederà di attivare l’opzione DEBUG USB sul tuo cellulare affinchè venga riconosciuto.

Nota: Se hai sul tuo PC un altro software di gestione Android, assicurati che non sia aperto

Una volta che il dispositivo viene riconosciuto dal programma vedrai la schermata sottostante:

Android device data backup and restore

Passo 2. Seleziona il tipo di Backup

Clicca sul pulsante “Backup” per far apparire la schermata sottostante da cui potrai scegliere i dati da includere nel backup. Potrai eseguire il backup di 9 tipi di file: SMS, cronologia delle chiamate, calendario, Foto, Audio, Video, Applicazioni e Dati di applicazioni. Considera che per il backup dei dati delle applicazioni (livelli, record, punteggi, ecc..) è necessario che il dispositivo Android abbia i permessi di root.

backup-ripristino-android3

Dopo aver scelto i dati da salvare clicca su “Backup” per avviare il processo.

backup-ripristino-android4

Al termine del backup potrai cliccare su “Mostra il backup” in basso a sinistra della finestra per vederne il contenuto.

backup-ripristino-android5

Potrai fare backup di più dispositivi Android e tutti i backup verranno memorizzati dal programma.

backup-ripristino-android6

Passo 3. Ripristina Selettivamente il Backup

Dalla finestra che appare subito dopo aver collegato il telefono al computer, difianco al pulsante Backup c’è anche “Ripristina”. Cliccando su di esso potrai selezionare il backup da ripristinare sul tuo cellulare Android (anhe se è diverso da quello usato per la creazione del backup).

backup-ripristino-android7

Dopo aver scelto il backup da ripristinare potrai vedere il contenuto in dettaglio e scegliere esattamente i dati che si vogliono riportare sul cellulare. Dopo aver scelto i files basta cliccare su “Ripristina” per procedere.

Dr Fone richiederà autorizzazione per il processo di ripristino e per far ciò dovrai cliccare su “OK” per continuare.

backup-ripristino-android9

Il processo di ripristino genera pochi minuti e al termine vedrai una schermata come quella qui sotto:

backup-ripristino-android10

Tutto qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *